Premi Ciciarampa 2019

Oltre lo specchio ha scelto di omaggiare ulteriormente Lewis Carroll dedicando i suoi premi alla figura misteresotica del Ciciarampa.

La giuria composta da:
Luisa Ceretto (lavora presso Cineteca di Bologna ed è critico cinematografico e saggista per "Il ragazzo selvaggio", "Primi Piani", "Cinecritica")
Paolo Nizza (caposervizio contenuti editoriali sito Sky Cinema e coautore del canale Youtube "Cuore Selvaggio")
Emanuele Sacchi
(giornalista, critico e saggista per "FilmTV", "MyMovies", "FilmIdee")
ha assegnato i seguenti premi tra i 17 film in concorso della sezione Cine Futuro:

 

Premio Ciciarampa per il Miglior Film
Cities of Last Things (Xìngfú Chéngshì) di Ho Wi Ding - Taiwan/Cina/Francia, 2018
Per la sua capacità di gestire emozioni e regia, sapendo coniugare visione distopica e riflessione sociale con l’intensità delle tradizioni noir e melò delle new wave di Taiwan e Hong Kong,”


Premio Ciciarampa per la Miglior Regia
Hideki Takeuchi per Color Me True (Konya, romansu gekijo de) - Giappone, 2018
Il cineasta giapponese dipinge un delizioso affresco intinto di nostalgia e passione. Tra citazioni e giochi metacinematografici, una briosa e travolgente dichiarazione d’amore per la Settima arte.”


Premio Ciciarampa per i Migliori effetti speciali
Perfect di Eddie Alcazar - Usa, 2018
Grazie a un uso chirurgico del trucco prostetico e della CGI, la pellicola seziona i contorni del fanta-horror. Come un bisturi, il film solleva la superficie della perfezione per trasfigurarci in un mondo sospeso tra 'nuova carne' e biomeccanica."


Premio Ciciarampa per il Film più originale
ex aequo
The Final Land (Das letzte Land) di Marcel Barion - Germania, 2019
Per il coraggio di realizzare una sci-fi artigianale e vintage, sporca e piena di fuliggine, in cui la metafisica tarkovskiana coesiste con gli schermi di computer a fosfori verdi.
e
The Pool (Narok 6 metre) di Ping Lumpraploeng - Tailandia, 2018
Adottando la struttura del film nel film, riesce, attraverso la scelta di uno specifico décor, a creare un racconto che poggia sapientemente sulle dinamiche affabulatorie della suspense.”


Anche il pubblico è stato chiamato a esprimere il proprio giudizio al termine di ogni proiezione dei film in concorso (sezione Cine Futuro).

Premio del pubblico
Color Me True (Konya, romansu gekijo de) di Hideki Takeuchi - Giappone, 2018
con una media di 4,42 su 5

 

Please publish modules in offcanvas position.